+39 0471 839718

Top 9 esperienze in Val Badia

Cose da fare e da vedere durante la vostra vacanza in Alta Badia

Qui trovate alcune passeggiate, luoghi da visitare e paesaggi da ammirare in Val Badia. Esperienze per la vostra vacanza in Alta Badia, consigliate dalle persone che ogni giorno animano l’Hotel Gran Ander.

Santuario di Santa Croce

Santuario di Santa Croce - La Crusc

La chiesetta di Santa Croce sorge in un luogo incantevole a 2000 m di altezza sotto le pendici del Sass dla Crusc. La chiesa risale all’anno 1484 ed è da sempre un'importante meta di pellegrinaggio. L’edificio armoniosamente affiancato venne costruito nel 1718 come abitazione del sagrestano e oggi offre la possibilità di ristoro.

Lo consiglio perchè: È facilmente raggiungibile con la seggiovia oppure con una passeggiata. La vista sugli altipiani del Puez e la maestosità del Sass dla Crusc sono sublimi.
Consigliato da Rita Rita
Itinerario mountain bike Pralongià-Störes

In bici da Piz La Ila verso Armentarola

Si sale in ovovia al Piz La Ila dove più sentieri accompagnano sui sinuosi altipiani verso Pralongià da dove in discesa passando per Störes si raggiungono gli affascinanti prati dell’Armentarola da dove facilmente si ritorna alla stazione a valle del Piz La Ila senza scendere dalla bici.

Lo consiglio perchè: Se qualcuno mi chiede una proposta per un itinerario panoramico in mountain-bike non ho dubbi che qui vi divertirete.
Consigliato da Andrea Andrea
Baite Fodara Vedla parco naturale Fanes-Sennes-Braies

Da Pederü verso Sennes passando per Fodara Vedla

Un’escursione nel parco naturale Fanes-Sennes-Braies da intraprendere sia d’estate che d’inverno con possibilità di godersi la discesa sullo slittino. Il trekking parte a Pederü vicino a San Vigilio di Marebbe e sul sentiero trovate due piacevoli rifugi.

Lo consiglio perchè: Le caratteristiche baite di Fodara Vedla e l’altipiano di Sennes con i lastroni del Sass dla Porta sullo sfondo sono immagini che non scorderete facilmente.
Consigliato da Evelyn Evelyn
Casa natale Santo Ujöp Freinademetz

Roda da Oies e visita al Santo

Nel 1852 a Oies, in una famiglia povera e molto religiosa, nacque il Santo Ujöp Freinademetz: Dopo gli studi a Bressanone intraprese un viaggio di 5 mesi verso la Cina dove dedicò la sua vita ai cinesi nelle vesti di missionario. Oggi è possibile visitare la casa natale e la vicina chiesa dedicata al Santo.

Lo consiglio perchè: Si arriva all’abitato di Oies con una piacevole passeggiata da Badia seguendo la Via Crucis ed é estremamente interessante conoscere la vita di una delle più importanti personalità ladine.
Consigliato da Rita Rita
Museum Ladin Ciastel de Tor

Il Museum Ladin a San Martino in Badia

Un museo dedicato a tutto quello che c’è da sapere sul popolo ladino e il loro territorio: dalla storia fino alla geologia, dalla lingua all’artigianato locale. Un percorso reso ancor più affascinante da strumenti multimediali e reperti storici inserito nell’antico castello Ciastel de Tor.

Lo consiglio perchè: È il modo migliore per conoscere la nostra cultura e il nostro mondo e una visita al Museum Ladin piacerà sicuramente anche ai vostri bambini.
Consigliato da Evelyn Evelyn
Prati dell'Armentara Alta Badia

I prati di Armentara da Badia

Si può raggiungere Valgiarëi in macchina o a piedi dal Hotel Gran Ander. Passando per Razuns si raggiungono i fiabeschi prati di Armentara e in seguito il Ranch de André dove c’è possibilità di ristoro. Il ritorno per Furnacia e Arciara completa il giro ad anello.

Lo consiglio perchè: È la mia passeggiata preferita, bellissima e diversa in ogni stagione. D’inverno con le ciaspole, d’estate a piedi o con la bici, un’immersione in uno degli angoli più belli dell’Alta Badia.
Consigliato da Evelyn Evelyn
Formaggi Alta Badia - Maso Chi Prà

Visita all’azienda agricola
e caseificio Chi Prà

Il maso “Chi Prà” dista poche centinaia di metri dall’Hotel Gran Ander a Badia e produce in modo genuino e artigianale più tipi di formaggi, ricotta, burro e yogurt al naturale e con frutta. Nel negozio nei pressi del maso è possibile acquistare queste specialità dal gusto unico e inconfondibile.

Lo consiglio perchè: È il maso che visito io stesso per acquistare prodotti di alta qualità, realizzati con sapere e passione, ingredienti indispensabili per le mie creazioni culinarie.
Consigliato da Andrea Andrea
Casa tipica a La Villa

Passeggiata da Badia a La Villa

Partendo dall’Hotel Gran Ander è possibile raggiungere il laghetto Lech da Sompunt proseguendo per il paese di La Villa fino a Alting. Da qui si affianca il rio Gadera e passando per Adang si fa ritorno a Badia.

Lo consiglio perchè: È una passeggiata estremamente piacevole alla portata di tutti che consente di esplorare i dintorni di Badia e La Villa.
Consigliato da Rita Rita
Rifugio Gardenacia

Un avventura nel parco naturale Puez-Odle

Dal nostro Hotel si sale tra i boschi per poi affrontare la ripida salita della Val di Valacia e in seguito si raggiunge la cima del Col Plü Alt. In seguito è possibile pranzare al Rifugio Gardenacia e scendere verso La Villa sul bellissimo sentiero che porta prima a Sponata e poi al Lech da Sompunt facendo ritorno a Badia.

Lo consiglio perchè: È un’escursione affascinante e poco frequentata che porta tra boschi, altipiani e alta montagna con scorci di rara bellezza sul Sasso Croce.
Consigliato da Andrea Andrea
Cosa stai aspettando?